X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
testata banner.jpg

Guide

22/09/2015 : 09:08

I modelli possono essere compilati on line e sono disponibili nella sezione modulistica SUAP. 

 
Esercizio al dettaglio di vicinato
 
È ogni esercizio commerciale avente superficie di vendita al dettaglio non superiore ai 250 mq.
Possono collocarsi ed esercitare in ogni zona del territorio urbano previa segnalazione al Comune.    
Ai sensi  dell’art. 49 comma 4 bis della legge n.122/2010 il modello di vicinato Com.1  è stato sostituito dal modello SCIA (Segnalazione Certificata d’ Inizio Attività).
Il locale deve essere in regola con la normativa igienico - sanitaria e con quella urbanistica-edilizia (destinazione d’uso : categoria C1).
L’attività può essere iniziata, senza altre formalità, dalla data di presentazione della SCIA, per le nuove aperture, per aggiunta settore, per  trasferimenti e subingressi.
Per il settore alimentare va  presentata la pratica AUSL alimentare.  
Per la cessazione attività di vicinato si deve utilizzare il modello ex Com 1 esercizi di vicinato SCIA compilando la Sezione D – cessazione di attività
 
Medie  e Grandi strutture di vendita
 
Le nuove richieste per le medie e grandi strutture di vendita  vanno presentate al Comune  in quanto soggette all’acquisizione dell’autorizzazione comunale. Possono collocarsi ed esercitare in determinate zone del territorio urbano.     
Il rilascio di nuova autorizzazione con superficie di vendita netta al dettaglio superiore ai 900 mq. e la realizzazione di una struttura commerciale con superfici commerciali superiori ai 900 mq. oltre a quanto stabilito dalla normativa vigente sarà subordinata all’approvazione preventiva, da parte della Giunta Comunale, dato il suo elevato contenuto gestionale e programmatorio, di un piano di fattibilità che l’istante deve presentare al Comune.
 
Pubblici Esercizi per la somministrazione di alimenti e bevande-tipologia unica.
  
L’apertura degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande al pubblico è soggetta ad autorizzazione rilasciata dal Comune ( modello  pubblici esercizi - apertura nuova attività ).                       
Il trasferimento di sede, il trasferimento della gestione o della titolarità  degli esercizi sono soggetti a SCIA.        
Allegare  la documentazione richiesta elencata nel modello.
Alla SCIA ed all’istanza per nuova apertura allegare pratica AUSL alimentare.
 
Saldi
I saldi sono fissati per il periodo invernale e per il periodo estivo  per sei settimane. Non è obbligatoria la comunicazione al Comune.
 
 Liquidazione
 
Le vendite di liquidazione possono essere effettuate per:
 cessazione attività commerciale ( allegare modello  di cessazione attività);
 cessione d’azienda  (allegare copia dell’atto di  cessione d’azienda registrato);
 trasferimento di sede (allegare modello di trasferimento nel nuovo locale o nel caso di medie e grandi strutture di vendita  allegare autorizzazione al trasferimento);
- trasformazione, manutenzione o rinnovo delle attrezzature (allegare comunicazioni, autorizzazioni o concessioni previste dalle leggi edilizie)  che comportino la sospensione immediata dell’attività al termine della liquidazione per un minimo di quindici giorni lavorativi. Non è consentita nel mese di dicembre e nei trenta giorni che precedono i saldi.
Presentare la “comunicazione di effettuazione di una vendita straordinaria di liquidazione”  (modello disponibile nella sezione modulistica SUAP)  almeno venti giorni prima dell’inizio della vendita, indicare la data di inizio e di fine della vendita (durata massima sei settimane).
 
Vendite Promozionali 
 
Non sono consentite vendite promozionali nel mese di dicembre e nei trenta giorni che precedono i saldi solo per le attività di abbigliamento, calzature, biancheria, pelletteria, tessuti e affini. Per tutte le altre attività possono essere effettuate tutto l’anno. 

NB:

I file allegati che mandarete via email (pec) all'ufficio SUAP non devon superare , complessivamente i 5 Mb. In caso del superamento di tale limite si prega di inviare più email.

 

 

Ultimo aggiornamento: 05/10/2015 - 09:25

Apertura di Attività

Cambia la SCIA: da agosto 2015 è necessario completare la lista dei documenti da presentare al comune pena la sospensione dell'attività.
 
'
INFORMAZIONI UTILI: Comune di Civita Castellana - Piazza G. Matteotti 3 - 01033 Civita Castellana (VT) - P.IVA 00065540569 - Centralino 0761/5901 - PEC: comune.civitacastellana@legalmail.it -
[tmp: 0,22]